Futbol italiano: Juventus

Las mejores imágenes de la Juve

Pugno di Montero a Di Biagio

Il 3 Dicembre 2000, durante la partita Inter-Juventus, il difensore bianconero Paolo Montero, rifila un gancio destro al centrocampista nerazzurro Luigi Di Biagio. L’arbitro non si accorge dell’episodio, ma successivamente la prova tv inchioda il centrale, che viene sanzionato con 3 giornate di squalifica. (Foto Twitter)

Buffon: "Bis zum letzten Tag alles geben"

Mit 39 Jahren spielt Gianluigi Buffon auf einem extrem hohen Niveau und wurde zum Welttorhüter des Jahres gewählt. Der Keeper von Juventus Turin reagierte stolz auf den Award.

Buffon: "Bis zum letzten Tag alles geben"

Mit 39 Jahren spielt Gianluigi Buffon auf einem extrem hohen Niveau und wurde zum Welttorhüter des Jahres gewählt. Der Keeper von Juventus Turin reagierte stolz auf den Award.

Buffon: "Bis zum letzten Tag alles geben"

Mit 39 Jahren spielt Gianluigi Buffon auf einem extrem hohen Niveau und wurde zum Welttorhüter des Jahres gewählt. Der Keeper von Juventus Turin reagierte stolz auf den Award.

Buffon: "Bis zum letzten Tag alles geben"

Mit 39 Jahren spielt Gianluigi Buffon auf einem extrem hohen Niveau und wurde zum Welttorhüter des Jahres gewählt. Der Keeper von Juventus Turin reagierte stolz auf den Award.

Buffon: "Bis zum letzten Tag alles geben"

Mit 39 Jahren spielt Gianluigi Buffon auf einem extrem hohen Niveau und wurde zum Welttorhüter des Jahres gewählt. Der Keeper von Juventus Turin reagierte stolz auf den Award.

Buffon: "Bis zum letzten Tag alles geben"

Mit 39 Jahren spielt Gianluigi Buffon auf einem extrem hohen Niveau und wurde zum Welttorhüter des Jahres gewählt. Der Keeper von Juventus Turin reagierte stolz auf den Award.

Cosa è cambiato dopo la Juve

Ferrarini prova a spiegare che cosa è cambiato con il suo passaggio dalla Juve ai rossoneri: “Alla Juventus era focalizzato su stesso e non sugli altri, e questo deve tornare a farlo anche al Milan”. (foto Instagram)

Il mental coach di Bonucci: "Ha toccato il fondo, il suo ego sta al 50esimo piano". E Leo replica...

Dopo l’espulsione nella partita contro il Genoa, Bonucci decide di restare in silenzio. A parlare ci pensa il suo mental coach, Alberto Ferrarini, che spiega ai microfoni di Radio24 cosa è cambiato nel giocatore dopo il passaggio dalla Juventus al Milan. Il difensore rossonero si dissocia e smentisce tempestivamente le sue parole, riferendo che quanto detto non corrisponde al suo pensiero.

Il mental coach di Bonucci: "Ha toccato il fondo, il suo ego sta al 50esimo piano". E Leo replica...

Dopo l’espulsione nella partita contro il Genoa, Bonucci decide di restare in silenzio. A parlare ci pensa il suo mental coach, Alberto Ferrarini, che spiega ai microfoni di Radio24 cosa è cambiato nel giocatore dopo il passaggio dalla Juventus al Milan. Il difensore rossonero si dissocia e smentisce tempestivamente le sue parole, riferendo che quanto detto non corrisponde al suo pensiero.

Il mental coach di Bonucci: "Ha toccato il fondo, il suo ego sta al 50esimo piano". E Leo replica...

Dopo l’espulsione nella partita contro il Genoa, Bonucci decide di restare in silenzio. A parlare ci pensa il suo mental coach, Alberto Ferrarini, che spiega ai microfoni di Radio24 cosa è cambiato nel giocatore dopo il passaggio dalla Juventus al Milan. Il difensore rossonero si dissocia e smentisce tempestivamente le sue parole, riferendo che quanto detto non corrisponde al suo pensiero.

Il mental coach di Bonucci: "Ha toccato il fondo, il suo ego sta al 50esimo piano". E Leo replica...

Dopo l’espulsione nella partita contro il Genoa, Bonucci decide di restare in silenzio. A parlare ci pensa il suo mental coach, Alberto Ferrarini, che spiega ai microfoni di Radio24 cosa è cambiato nel giocatore dopo il passaggio dalla Juventus al Milan. Il difensore rossonero si dissocia e smentisce tempestivamente le sue parole, riferendo che quanto detto non corrisponde al suo pensiero.

Il mental coach di Bonucci: "Ha toccato il fondo, il suo ego sta al 50esimo piano". E Leo replica...

Dopo l’espulsione nella partita contro il Genoa, Bonucci decide di restare in silenzio. A parlare ci pensa il suo mental coach, Alberto Ferrarini, che spiega ai microfoni di Radio24 cosa è cambiato nel giocatore dopo il passaggio dalla Juventus al Milan. Il difensore rossonero si dissocia e smentisce tempestivamente le sue parole, riferendo che quanto detto non corrisponde al suo pensiero.

Il mental coach di Bonucci: "Ha toccato il fondo, il suo ego sta al 50esimo piano". E Leo replica...

Dopo l’espulsione nella partita contro il Genoa, Bonucci decide di restare in silenzio. A parlare ci pensa il suo mental coach, Alberto Ferrarini, che spiega ai microfoni di Radio24 cosa è cambiato nel giocatore dopo il passaggio dalla Juventus al Milan. Il difensore rossonero si dissocia e smentisce tempestivamente le sue parole, riferendo che quanto detto non corrisponde al suo pensiero.

Il mental coach di Bonucci: "Ha toccato il fondo, il suo ego sta al 50esimo piano". E Leo replica...

Dopo l’espulsione nella partita contro il Genoa, Bonucci decide di restare in silenzio. A parlare ci pensa il suo mental coach, Alberto Ferrarini, che spiega ai microfoni di Radio24 cosa è cambiato nel giocatore dopo il passaggio dalla Juventus al Milan. Il difensore rossonero si dissocia e smentisce tempestivamente le sue parole, riferendo che quanto detto non corrisponde al suo pensiero.

Il mental coach di Bonucci: "Ha toccato il fondo, il suo ego sta al 50esimo piano". E Leo replica...

Dopo l’espulsione nella partita contro il Genoa, Bonucci decide di restare in silenzio. A parlare ci pensa il suo mental coach, Alberto Ferrarini, che spiega ai microfoni di Radio24 cosa è cambiato nel giocatore dopo il passaggio dalla Juventus al Milan. Il difensore rossonero si dissocia e smentisce tempestivamente le sue parole, riferendo che quanto detto non corrisponde al suo pensiero.

I nuovi del PSG

Nella miglior formazione del 2017 figurano due brasiliani che da quest’estate giocano a Parigi: Dani Alves e Neymar, che lo scorso anno vestivano le maglie di Juventus e Barcellona. (foto Instagram)

Best Fifa awards: Buffon migliore portiere della passata stagione

Londra (askanews) - Gianluigi Buffon, portiere eterno e inamovibile della Juventus e della Nazionale italiana di calcio, è stato votato come miglior portiere al mondo della passata stagione, aggiudicandosi l'ambito titolo di categoria al concorso "The Best Fifa Awards" davanti a Keylor Navas del Real Madrid e Manuel Neuer del Bayern Monaco. "Sono felice e orgoglioso di aver ricevuto questo premio alla mia età" ha detto Buffon. "Ringrazio il mio club, il mio allenatore e i miei compagni perché mi hanno aiutato a vincerlo. L'ultima stagione è stata fantastica, ma non abbastanza per vincere in Europa. Ora vorrei chiudere la carriera con una grande vittoria". Cristiano Ronaldo è stata eletto miglior giocatore e Zidane il top nella classifica degli allenatori. Anche Leonardo Bonucci è stato inserito nella squadra ideale della passata stagione mentre il gol più bello è quello del francese Olivier Giroud dell'Arsenal.

Best Fifa awards: Buffon migliore portiere della passata stagione

Londra (askanews) - Gianluigi Buffon, portiere eterno e inamovibile della Juventus e della Nazionale italiana di calcio, è stato votato come miglior portiere al mondo della passata stagione, aggiudicandosi l'ambito titolo di categoria al concorso "The Best Fifa Awards" davanti a Keylor Navas del Real Madrid e Manuel Neuer del Bayern Monaco. "Sono felice e orgoglioso di aver ricevuto questo premio alla mia età" ha detto Buffon. "Ringrazio il mio club, il mio allenatore e i miei compagni perché mi hanno aiutato a vincerlo. L'ultima stagione è stata fantastica, ma non abbastanza per vincere in Europa. Ora vorrei chiudere la carriera con una grande vittoria". Cristiano Ronaldo è stata eletto miglior giocatore e Zidane il top nella classifica degli allenatori. Anche Leonardo Bonucci è stato inserito nella squadra ideale della passata stagione mentre il gol più bello è quello del francese Olivier Giroud dell'Arsenal.

Best Fifa awards: Buffon migliore portiere della passata stagione

Londra (askanews) - Gianluigi Buffon, portiere eterno e inamovibile della Juventus e della Nazionale italiana di calcio, è stato votato come miglior portiere al mondo della passata stagione, aggiudicandosi l'ambito titolo di categoria al concorso "The Best Fifa Awards" davanti a Keylor Navas del Real Madrid e Manuel Neuer del Bayern Monaco. "Sono felice e orgoglioso di aver ricevuto questo premio alla mia età" ha detto Buffon. "Ringrazio il mio club, il mio allenatore e i miei compagni perché mi hanno aiutato a vincerlo. L'ultima stagione è stata fantastica, ma non abbastanza per vincere in Europa. Ora vorrei chiudere la carriera con una grande vittoria". Cristiano Ronaldo è stata eletto miglior giocatore e Zidane il top nella classifica degli allenatori. Anche Leonardo Bonucci è stato inserito nella squadra ideale della passata stagione mentre il gol più bello è quello del francese Olivier Giroud dell'Arsenal.

Best Fifa awards: Buffon migliore portiere della passata stagione

Londra (askanews) - Gianluigi Buffon, portiere eterno e inamovibile della Juventus e della Nazionale italiana di calcio, è stato votato come miglior portiere al mondo della passata stagione, aggiudicandosi l'ambito titolo di categoria al concorso "The Best Fifa Awards" davanti a Keylor Navas del Real Madrid e Manuel Neuer del Bayern Monaco. "Sono felice e orgoglioso di aver ricevuto questo premio alla mia età" ha detto Buffon. "Ringrazio il mio club, il mio allenatore e i miei compagni perché mi hanno aiutato a vincerlo. L'ultima stagione è stata fantastica, ma non abbastanza per vincere in Europa. Ora vorrei chiudere la carriera con una grande vittoria". Cristiano Ronaldo è stata eletto miglior giocatore e Zidane il top nella classifica degli allenatori. Anche Leonardo Bonucci è stato inserito nella squadra ideale della passata stagione mentre il gol più bello è quello del francese Olivier Giroud dell'Arsenal.

Best Fifa awards: Buffon migliore portiere della passata stagione

Londra (askanews) - Gianluigi Buffon, portiere eterno e inamovibile della Juventus e della Nazionale italiana di calcio, è stato votato come miglior portiere al mondo della passata stagione, aggiudicandosi l'ambito titolo di categoria al concorso "The Best Fifa Awards" davanti a Keylor Navas del Real Madrid e Manuel Neuer del Bayern Monaco. "Sono felice e orgoglioso di aver ricevuto questo premio alla mia età" ha detto Buffon. "Ringrazio il mio club, il mio allenatore e i miei compagni perché mi hanno aiutato a vincerlo. L'ultima stagione è stata fantastica, ma non abbastanza per vincere in Europa. Ora vorrei chiudere la carriera con una grande vittoria". Cristiano Ronaldo è stata eletto miglior giocatore e Zidane il top nella classifica degli allenatori. Anche Leonardo Bonucci è stato inserito nella squadra ideale della passata stagione mentre il gol più bello è quello del francese Olivier Giroud dell'Arsenal.

Agnelli all'assemblea dei soci: "Fatturato record, Juventus oltre la leggenda"

Agnelli all'Assemblea: "La nostra sfida è riconfermarci in Italia ed in Europa. Allegri ha portato avanti un lavoro che per altri era terminato".

The best FIFA Awards - Buffon : "Un prix mérité"

Finaliste malheureux de la Ligue des Champions avec la Juventus, Gianluigi Buffon a été désigné meilleur gardien de but de l'année 2017 ce lundi lors des trophées The Best de la FIFA.

The best FIFA Awards - Buffon : "Un prix mérité"

Finaliste malheureux de la Ligue des Champions avec la Juventus, Gianluigi Buffon a été désigné meilleur gardien de but de l'année 2017 ce lundi lors des trophées The Best de la FIFA.